Social Impact Sulla Musica

App Calm, per restare calmi quando tutti intorno fanno rumore

App Calm

Ed eccomi intenta a scrivere di innovazione anche sul blog, cosa che avevo ripromesso a me stessa di non fare ma per un buon motivo. Penso che quest’app Calm sia una delle cose migliori in circolazione in questo momento e non posso accettare che in Italia girino pochissime notizie al riguardo.

Ma il motivo è abbastanza scontato, dato che è completamente in lingua inglese e spero possano tradurla presto anche in italiano. Si tratta di un’app di meditazione di un livello altissimo, che comprende una serie di sezioni dedicate alla mindfulness in generale, ai suoni della natura, al sonno, con tanto di storie della buonanotte raccontate da attori famosi (e qui il fatto che sia in lingua originale ha il suo valore) come Kate Winslet o Harry Styles e poi la mia sezione preferita: quella musicale.

Ma facciamo un passo indietro. Sono arrivata alla fine dell’anno molto provata e gli stessi insegnanti di yoga mi consigliavano di iniziare a meditare per alleviare lo stress. Ho provato da sola ma con scarsi risultati di relax finché grazie alle inserzioni di Instagram, prova che probabilmente ascolta tutto quello che dico (poche certezze ma solide garanzie) alla fine ho scoperto quest’app Calm che continuava insistentemente ad apparirmi.

Per curiosità l’ho scaricata e ho iniziato ad usarla (ormai da 30 giorni di fila) e devo essere sincera: è una figata! Finalmente ho iniziato a meditare ma la parte migliore è a mio avviso un’altra. Gli ideatori hanno creato una libreria musicale meravigliosa dove artisti famosi caricano dei loro brani originali inediti in versione relax: da Moby ai Lumineers passando per l’elettronica di DeadMaus. Una raccolta immensa adatta ad essere ascoltata anche mentre si lavora. Molti anche gli artisti meno conosciuti da scoprire.

L’app Calm è stata lanciata nel 2012 ma solo negli ultimi anni ha raggiunto il picco di successo, grazie anche agli ambassador che la promuovono come prodotto di qualità (e ad onor del vero!). Valutata come unicorno di 2Billions ha la missione di portare benessere a livello globale attraverso la meditazione. Facendo riscoprire l’importanza della calma in un mondo che fa sempre più rumore. E a volte per nulla, come diceva anche Shakespeare.

Se decidi di provarla fammi sapere che ne pensi 🙂 hello@stefania-barbato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top